Passo SAN GIACOMO 2313m. > 10 APRILE 2022

Passo San GIACOM0 2313m. (attività sociale GRUPPO B =ESCURSIONISMO/CIASPOLE)

NB: Uscite/gite da confermare in base alle previsioni meteo, previsioni valanghe e innevamento

La conferma gita verrà comunicata per SMS/WhatsApp ai partecipanti iscritti

Accesso: Torino, Autostrada To-Mi, Autostrada Gravellona Toce, SP Sempione, Domodossola, uscita per le valli Antigorio e Formazza, proseguire per Crodo e Premia e la valle Formazza fino a Riale.

Da Riale (1740 m.)si prende l’itinerario che sulla destra sale ripidamente per evitare i tornanti della strada gippabile che porta al rifugio Maria Luisa . In alternativa si può percorrere la lunga strada che porta agilmente fino al rifugio e poi al passo. Raggiunto un pianoro, quasi alla quota del rifugio Maria Luisa, si prosegue verso sinistra seguendo le indicazioni per il rifugio stesso, Passo San Giacomo e lago di Toggia (2 ore).

Al rifugio (2157m.) si prosegue verso la diga formata dal lago di Toggia (strada gippabile di fronte al rifugio) e si prosegue lungo la via fino al passo San Giacomo (1 ora).

Discesa: Lungo l’itinerario di salita.

Quota partenza : Riale 1728m +/-

Dislivello : 600 m. +/- 

Quota max 2313 m.

Tempo di salita:  h. 6,30 -7,00 totali (A/R)

Difficoltà: Escursionistico invernale

Punto di appoggio: Rifugio Maria Luisa  2157m         ABBIGLIAMENTO: Adeguato alla gita e stagione

ATTREZZATURA: Ciaspole, Arva, sonda, pala

ISCRIZIONI: Presso la sede G.E.S.A.-C.A.I.

SMS / WhatsApp al 339.4898386 Umberto referente gita

e.mail: infogesacai@gmail.com

CHIUSURA ISCRIZIONI > IL GIOVEDI’ PRECEDENTE LA GITA/USCITA

I partecipanti che aderiscono/partecipano alla gita/uscita oltre la data di scadenza si dovranno presentare con mezzi propri al ritrovo/partenza

RITROVO/PARTENZA 10-04-’22: via G.Quarenghi ang.via E.Kant dove c’è la chiesa Regina Pacis ore: DA STABILIRE

QUOTE: Soci G.E.S.A.-C.A.I. €.3,00/giorno # Soci C.A.I. €.4,00 /giorno

Non Soci C.A.I. €.5,00 + €.12,00*/giorno *(Attivazione copertura Assicurazione Infortunistica e Soccorso Alpino)

La gita si effettuerà con auto proprie; ciascun passeggero dividerà le spese A/R con il proprio autista

Il G.E.S.A.-C.A.I. si riserva la facoltà di modificare itinerari ed orari- a suo insindacabile giudizio ed anche in corso di gita- ove particolari circostanze lo rendessero opportuno.

Il G.E.S.A.-C.A.I DECLINA OGNI RESPONSABILITA’ PER IL CASO DI INCIDENTI AI PARTECIPANTI

No comments yet.

Lascia un commento