CORNO STELLA 2620m. >22Maggio 2022

CORNO STELLA 2620m. (Attività Sociale ESCURSIONISMO)

NB: Uscita/gita da confermare in base alle previsioni meteo e/o innevamento

La conferma gita verrà comunicata per SMS/WhatsApp ai partecipanti iscritti

Da questa vetta si domina la Valle Brembana e la Valcervia, ascesa classica dell’alto Brembo che con i suoi 2.620 m s.l.m. e’ una delle piu’ alte vette del versante occidentale delle Orobie.

In vetta, la croce in ferro battuto posizionata nel 1975 e un bel disco segnaletico di orientamento con i nomi delle molte cime visibili…

Accesso: Autostrada A4 direzione Venezia – uscita Dalmine – SS470 direzione Zogno – San Pellegrino – Valle Brembana – San Simone – Foppolo.

Descrizione salita: Dal piazzale degli impianti (sopra il paese di Foppolo) si raggiunge l’albergo K2 dove c’è un ampio piazzale per parcheggiare. Dietro l’albergo parte il sentiero (cartelli indicatori).
All’inizio è una carrozzabile che segue i 2 impianti di risalita per arrivare prima al Passo della Croce (50 minuti) quindi al Rifugio Montebello. (Da qui iniziamo a vedere la nostra cima con la cresta che ci appresteremo a salire).

Dal Rif. Montebello seguire direttamente la strada sterrata che sale in 1/2 h al Lago Moro, seguire le indicazioni che indicano verso destra per il Corno Stella.

Si risale per sentiero lungo un pendio erboso e con qualche roccetta affiorante, si attraversa ai margini di una pietraia e si raggiunge la larga cresta iniziale.

La si segue praticamente in piano con qualche masso sparso fino ad una selletta.

Il sentiero si fa più stretto e traversa sotto la cresta sul ripido versante SE, risalendo un paio di tratti di banali roccette affioranti fino alle strette svolte sotto la cima.

Con pochi zig zag si raggiunge la bella cima con croce in ferro battuto e bel disco segnaletico di orientamento con i nomi delle cime da lì visibili.

Discesa: Come per la salita.   Volendo, si può fare il classico giro ad anello, tornati al lago Moro si passa vicino alla cappelletta e si scende verso il Lago delle Trote e da qui al Rifugio Montebello.

Dislivello di salita: 1120m.+/- Tempo di salita:h.2,30-3,00 +/ (solo salita)

Difficoltà: E (escursionismo)     

Tipo di via: Via normale

Attrezzatura: piccozza e/o ramponi (possibile innevamento per tratto finale cresta-cima)

ABBIGLIAMENTO: Adeguato alla gita e stagione

I partecipanti che si presenteranno senza le dovute attrezzature richieste non saranno accettati

ISCRIZIONI: Presso la sede G.E.S.A.-C.A.I.

SMS / WhatsApp al 3493693972 JANEZ referente gita

e.mail: infogesacai@gmail.com

CHIUSURA ISCRIZIONI > IL GIOVEDI’ PRECEDENTE LA GITA/USCITA

I partecipanti che aderiscono/partecipano alla gita/uscita oltre la data di scadenza si dovranno presentare con mezzi propri al ritrovo/partenza

RITROVO/PARTENZA 22-05-’22: via G.Quarenghi ang. via E.Kant dove c’è la chiesa Regina Pacis ore 7,00

QUOTE: Soci G.E.S.A.-C.A.I. €. 3,00/gg. # Soci C.A.I. €. 4,00/gg.

Non Soci C.A.I. €. 5,00/gg. + €.12,00*gg.

*(Attivazione copertura Assicurazione Infortunistica e Soccorso Alpino)

La gita si effettuerà con auto proprie; ciascun passeggero dividerà le spese A/R con il proprio autista

Il G.E.S.A.-C.A.I. si riserva la facoltà di modificare itinerari ed orari -a suo insindacabile giudizio ed anche in corso di gita- ove particolari circostanze lo rendessero opportuno.

Il G.E.S.A.-C.A.I DECLINA OGNI RESPONSABILITA’ PER IL CASO DI INCIDENTI AI PARTECIPANTI

No comments yet.

Lascia un commento