Giro del M.ROSA (concatenamento) >02-03-04 LUGLIO 2021

02/03/04 Luglio 2021 GIRO DEL ROSA (CONCATENAMENTO)

Attività Sociale: ALPINISMO

Questa traversata Alpinistica proposta permette di toccar le vette che si affacciano sul versante di Alagna: Punta Gnifetti 4456m. – Zumstein 4563m. – Punta Parrot 4436m. – Ludwighoe 4341m. – Corno Nero 4322m. – Piramide Vincent 4215m.

PROGRAMMA

2 LUGLIO 2021 (primo giorno)

Da Milano, autostrada A4, innesto con A26, direzione Gravellona Toce e uscita Romagnano Ghemme. Proseguire poi con la statale SS299 per Alagna 1191m.

Tramite gli impianti di risalita di Alagna, raggiungeremo il Passo dei Salati, la nostra 1° meta e raggiungere il Rif. Gnifetti a quota 3611m. Portandoci al ghiacciaio di Indren 3275m si può proseguire traversando su sfasciumi e neve, passando per il Rif.Città di Mantova o in alternativa con il “passaggio delle roccette” attrezzato con corde fisse; quindi si risale il ghiacciaio di Garstelet, superando un ultimo tratto attrezzato dove è situato il Rifugio Gnifetti

Cena e pernottamento al Rif. Gnifetti

3 LUGLIO 2021 (secodo giorno)

Salita al Rifuio CAPANNA MARGHERITA, con inclusa l’ascensione per la PuntaZUMSTEIN 4563m.

La capanna Regina Margherita si trova sulla Punta Gnifetti a 4556 metri del massiccio del Monte Rosa; è il rifugio più alto d’Europa e ospita un importante laboratorio adibito alla ricerca scientifica ed è dedicato alla regina Margherita di Savoia che vi pernottò nel 1893, anno dell’inaugurazione.   La Punta Zumstein è una delle salite più semplici, al pari della vicina ma certamente più famosa e frequentata Punta Gnifetti, che supera di una decina di metri.   Con la sua salita può essere un “meritevole prolungamento” e offre un panorama ravvicinato sulla più alta vetta del Monte Rosa, la Punta Dufour.                                                 Cena e pernottamento al Rif. Capanna Margherita

4 LUGLIO 2021 (terzo giorno)

Dalla punta Gnifetti si segue la cresta Sud fino al Colle Sesia 4299m.; si risale la cresta fino alla Punta PARROT 4436m.  La Parrot è per certi aspetti definibile un piccolo Lyskamm. E’ una vetta interessante sia per l’ascensione in sé, sia per il panorama che offre dalla sua sommità.

Seguendo la cresta ovest fino al Colle delle Piode 4285m., raggiungeremo in pochi minuti LUDWIGSHOHE 4341mIl Ludwigshöhe è un quattromila alla portata di tutti gli alpinisti e viene associata ad altre vette del massiccio ed è un’interessante meta.Si traversa al Colle Zurbriggen 4272m. e su facile terreno per la cresta Nord si arriva al CORNO NERO 4322m.   Il Corno Nero è la più bella delle cime minori del gruppo del Monterosa. Un’ardita “piramide di roccia e ghiaccio” che dalla Ludwigshoe appare come scheggia contro il cielo perduta nell’immensità.

Superata una calotta di neve e possibili instabili roccette si giunge al colle Vincent 4088m.

Dal colle si risale l’ampia dorsale, che verso la fine si fa più ripida, giungendo infine sulla nevosa calotta sommitale della Piramide Vincent 4215m.    La Piramide Vincent è un elegante vetta piramidale di roccia e ghiaccio, formata da quattro creste che separano altrettanti versanti ben distinti.    Il versante nord-ovest, lungo il quale sale la via normale, è interamente nevoso ed è il meno impegnativo.

Si ritorna verso il colle Vincet e seguendo la via normale giungiamo il Rif. Gnifetti

 

NB: I percorsi descritti, sono indicativi e potrebbero variare in base alle “condizioni” del ghiacciaio e/o innevamento attuale.

DIFFICOLTA’: PD +

DISLIVELLI (orientativi) : giorno 350/400mt.

                                            giorno 945m.

                                            giorno ca. 1000m. (fino alla Capanna Gnifetti)

ATTREZZATURA: Equipaggiamento completo d’alpinismo (corda, imbrago, piccozza, ramponi)

ABBIGLIAMENTO: Adeguato per uscite Alpinismo

QUOTE RIFUGI: Quota ½ pensione Rif. GNIFETTI —> €. 80,00

                      Quota ½ pensione Rif.MARGHERITA —> €. 100,00

                      Quota impianto di risalita: Tratta Alagna-Indren valido su più giorni

                      A/R €. 40,00 + . 2,00 per rilascio tessera ricaricabile.

QUOTA ISCRIZIONI: Soci G.E.S.A.-C.A.I. —-> €. 9,00 (€.3,00 al giorno)

                             Soci C.A.I. —————> €. 12,00 (€.4,00 al giorno)

NB. Causa le possibilità ‘difficoltà tecniche’ di percorso, non verranno accettate iscrizioni NON Soci C.A.I.

PRENOTAZIONI(si useranno le seguenti modalità) = Presso la sede G.E.S.A.-C.A.I. il Giovedì sera dalle ore 21,00 alle ore 23,00

> alternativa <

Tramite Bonifico Bancario, effettuando il versamento/acconto a:

Banca: Banca INTESA

Coordinate Bancarie: IT 45 V 03069 09469 100000008281

Indicare nella causale: Acconto/Prenotazione giro del ROSA

Inviare la conferma del bonifico effettuato all’indirizzo e-mail:

infogesacai@gmail.com

Le prenotazioni verranno considerate valide solo se accompagnate con

ACCONTO di PRENOTAZIONE di €. 70,00

TERMIE UTILE DATA PRENOTAZIONI: 21 GIUGNO 2021

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

RITOVO/PARTENZA: via G.Quarenghi ang. via E.Kant dove c’è la chiesa Regina Pacis ore: 07,00

Il G.E.S.A.-C.A.I. si riserva la facoltà di modificare itinerari ed orari- a suo insindacabile giudizio ed anche in corso di gita- ove particolari circostanze lo rendessero opportuno.

La gita si effettuerà con auto proprie; ciascun passeggero dividerà le spese A/R con il proprio autista

Il G.E.S.A.-C.A.I DECLINA OGNI RESPONSABILITA’ PER IL CASO DI INCIDENTI AI PARTECIPANTI

No comments yet.

Lascia un commento