22 Marzo 2020 Pizzo PIOLTONE 2611m.

NB.: in base alle condizioni di innevamento e/o meteo le gite potrebbero subire variazioni di programma

Il colpo d’occhio offerto dalla vetta è imponente: si spazia dal trittico Weissmies-Lagginhorn-Fletschorn, al dirimpettaio Monte Leone con il vasto ghiacciaio d’Alpjen, al Cistella e a buona parte dei monti dell’Ossola.

ACCESSO: Si percorre verso nord la Statale del Sempione sino a Domodossola, ove si esce per seguire le indicazioni per la Val Bognanco. Si continua sino alla Frazione San Lorenzo, ove ad un bivio si prende verso destra in direzione di Gomba e San Bernardo. Si sale e ad una nuova deviazione si segue verso destra l’indicazione per San Bernardo. La strada prosegue quindi per un buon tratto, sino al termine della stessa nei pressi della Cappella di San Bernardo, ove vi sono ampi spazi per il parcheggio.

ITINERARIO (sintetico): Si seguono le indicazioni per il Rifugio Gattascosa, camminando prima su carrareccia, quindi inoltrandosi nel bosco eseguendo i frequenti bolli a vernice. Si prosegue attraversando una bella torbiera, camminando su un lungo ponte ligneo, sino ad arrivare, in poco più di un’ora, al Rifugio Gattascosa che sorge in una bella piana a quota 1993 subito dopo il Lago Ragozza. Si segue la carrareccia a destra, per poi abbandonarla e risalire il fianco della Cima del Tirone in direzione del Passo di Monscera (q. 2103 m), ben identificato da un alto palo dell’elettrovia. Da qui non resta che seguire una traccia che verso destra risale la base del Pizzo Pioltone, per portarsi poi sull’ampio pendio meridionale: il percorso a tratti accidentato è ben definito da una chiara traccia e da alcuni bolli a vernice e raggiunge, con un poco di fatica, la bella vetta del monte.

DISCESA: Come per la salita.

DIFFICOLTA’: EE – pendii ripidi – possibilità di usare ramponi

DISLIVELLO: 1015 m.

TEMPISTICA: h. 3,00/3,30 (solo salita e in base alle condizioni d’innevamento)

ATTREZZATURA: ciaspole + piccozza e ramponi

ABBIGLIAMENTO: Adeguato gita e stagione

RITOVO/PARTENZA: via G.Quarenghi ang. via E.Kant dove c’è la chiesa Regina Pacis ore 6,30

ISCRIZIONI: Presso la sede G.E.S.A.-C.A.I. in Via E.KANT n.8 -20151- Milano il Giovedì sera dalle ore 21,00 alle ore 23,00

SMS: 339.4898386 Umberto # 338.2920938 Chiara # 339.1296657 Guido

e.mail: infogesacai@gmail.com

Le iscrizioni si chiudono entro le h. 22,00 del Giovedì precedente la gita o della data prefissata.

QUOTE: Soci G.E.S.A.-C.A.I. €.3,00 # Soci C.A.I. €.4,00 # Non Soci C.A.I. €.5,00 + €.9,00  *                                                                                     *(Attivazione copertura Assicurazione Infortunistica e Soccorso Alpino)

La gita si effettuerà con auto proprie; ciascun passeggero dividerà le spese A/R con il proprio autista

Il G.E.S.A.-C.A.I DECLINA OGNI RESPONSABILITA’ PER IL CASO DI INCIDENTI AI PARTECIPANTI

 

 

 

 

 

No comments yet.

Lascia un commento