Gesa CAI

Gesa CAI Milano

Gesa CAI

Sottosezione CAI Milano – Quartiere Gallaratese

01 Settembre > Pizzo Badile Camuno 2435 m

Attività Sociale Ferrata

NB: Uscita da confermare in base alle previsioni meteo
La conferma gita verrà comunicata per SMS/WhatsApp ai partecipanti iscritti

Accesso:  Carpi, Brescia-Ospitaletto, Iseo, Braone, Ceto, Cimbergo

Descrizione salita: Ferrata breve e di per sè non particolarmente difficile, ma con un avvicinamento lungo e faticoso che si snoda su tratti particolarmente ripidi, esposti e scivolosi, con roccia spesso poco solida (I grado): il percorso complessivo è quindi adatto ad escursionisti molto esperti e allenati, tenendo presente che lo stesso cavo, come viene segnalato, è usurato e non ben saldo (ma utile almeno per garantire la propria assicurazione).

Il monte, posto sopra una piattaforma di tonalite su cui si erge con la sua forma di calcare caratteristica e unica, e il territorio circostante risultano comunque straordinari e invitanti.

Da Braone in Val Camonica, con l’auto si sale prima a Ceto e poi a Cimbergo, dove si parcheggia (circa 1050 m) lungo una strada sterrata che porta al rifugio De Marie 1390 m.

Già in questo punto ci si trova in un bellissimo ambiente, la Conca di Volano chiusa dalle vette appuntite del Tredenus. Dal rifugio si segue in direzione sud il sentiero segnato (sulle carte porta il numero 77) che punta verso la sovrastante mole del Pizzo Badile inclinandosi subito fortemente.

Prima di arrivare al cavo è necessario superare pendii con strutture rocciose di vario genere, placche (in un tratto si trova una vecchia catena e più avanti qualche staffa metallica), gradoni, massi levigati, zone cosparse di terriccio scivoloso.

Raggiunta la cima del Pizzo 2435 m, la vista si apre ampia fino a distinguere il Bernina, il Tredenus, il Caré Alto, il Cornone di Blumone, la Presolana, il Pizzo Camino, la Concarena, le Orobie, l’Adamello.

 Discesa: Il ritorno ripercorre a ritroso la via e il sentiero di salita.

Partenza: Cimbergo 1050 m

Dislivello: 1300 m

Tempo salita: 3,5 ore circa

ABBIGLIAMENTO : Adeguato all’USCITA e stagione

ATTREZZATURA : Set completo da FERRATA, casco, imbrago.

ISCRIZIONI :  Presso la sede G.E.S.A.-C.A.I.

                         REFERENTE : SMS JANEZ  349.3693972 – jnzdnn@gmail.com

                         e.mail: infogesacai@gmail.com

CHIUSURA ISCRIZIONI > ENTRO IL GIOVEDI’ PRECEDENTE L’USCITA O DELLA DATA PREFISSATA

QUOTE : Soci G.E.S.A.-C.A.I. €. 3,00  #  Soci C.A.I. €. 5,00  # 

Ritrovo/Partenza:  via G.Quarenghi ang.via E.Kant dove c’è la chiesa Regina Pacis ore: 6

La gita si effettuerà con auto proprie; ciascun passeggero dividerà le spese A/R con il proprio autista
Il G.E.S.A.-C.A.I. si riserva la facoltà di modificare itinerari ed orari -a suo insindacabile giudizio ed anche in corso di gita- ove particolari circostanze lo rendessero opportuno.
    Il G.E.S.A.-C.A.I DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER IL CASO DI INCIDENTI AI PARTECIPANTI

Print Friendly, PDF & Email

, ,

No comments yet.

Lascia un commento