Breithoron Orientale/Roccianera/Gemello >21-22 Luglio

21>22 Luglio 2018   

ROCCIANERA 4075m. – BREITHORN ORIENTALE 4141m. – GEMELLO 4106m.   

Una splendida traversata alpinistica in quota,  tra le più belle delle Alpi, facente parte dell’integrale dei Breithorn che comprende anche il Centrale dove il grado di difficoltà raggiunge l’AD+ (III con passi di IV grado) e l’occidentale a chiudere.   

ACCESSO: Da Milano, si percorre l’autostrada A4 MI-TO, all’altezza di Santhià bivio interconnessione A4/A5 per Aosta.   Uscita/casello di Verrè, seguire le indicazioni per Champoluc e infine St.Jacques (1689m.) 

Descrizione salita : 21 Luglio (Rif. Guide d’Ayas)

Dalla Frazione di S.Jacquez (Shampoluc), lasciamo l’auto nella piazzetta della chiesa e proseguiamo a piedi per pochi minuti fino alla frazione di Bianchard.   Qui la segnaletica ci indica la direzione del sentiero n.7 che dovremmo seguire ed in breve sulla DX troveremo un ponticello che attraverseremo.   Il sentiero prosegue la salita nel bosco, fino a che il nostro sentiero si unisce ad una mulattiera; quest’ultima abbastanza pianeggiante, presto si congiunge alla strada sterrata (traffico privato/vietato proveniente da S.jaquez), salendo con sentiero dapprima ai Piani di Verraz Inferiori, al lago Blu, ai piani di Verraz Superiori (dove arriva anche la strada carrozzabile); infine, rimontando a tratti sul filo e a tratti sulla destra della morena laterale del ghiacciaio di Verraz (tratto un pò faticoso) giungendo al Rif. Mezzalama (3036m.)

Dal Rifugio Mezzalama, ci si alza sulle rocce soprastanti, seguendo evidenti ometti e segni gialli, si mette piede sul margine del ghiacciaio di Verraz e si piega verso DX, in corrispondenza dell’evidente sperone di Lambroneca, sul quale si nota il Rifugio Guide d’Ayas; si sale il pendio alla destra dello sperone, con ometti meno evidenti ma il percorso è molto intuitivo.   Si prende al termine del pendio, a SX, la base dello sperone, e in 15′ su un facile tratto attrezzato con passerelle di legno e corde fisse si raggiunge il rifugio Guide d’AYAS (3425m.) -1h20′ max dal Mezzalama-   

In totale, da Saint Jacques al Rif. Guide d’Ayas, sono da 4/6 ore di cammino.   NB: Per chi non volesse cimentarsi alla salita da St.Jacques fino ai Piani di Verra Superiore, c’è la possibilità del srvizio jepp-taxi su prenotazione…(costo a persona solo Andata €. 15,00 # costo a persona ritorno €. 15,00) 

Descrizione salita : 22 Luglio (il percorso è ‘indicativo’ in base alle condizioni della neve/ghiacciaio)  

Dal Rif. Guided’Ayas si risale il ghiacciaio sin sotto la parete sud del Polluce e si attraversa il pianoro nevoso sulla sinistra in direzione della Roccia Nera e dello sperone roccioso dove sorge il bivacco; lo si raggiunge per roccette (1h-2h complessive e 700m. di dislivello). 

Si sale ora per il nevoso dosso sud-ovest della Roccia nera inizialmente con facili zig-zag; presto il pendio si fa più ripido (45°) e bisogna prestare attenzione ad eventuali tratti ghiacciati; dopo un ultimo taglio verso DX la pendenza diminuisce e si raggiunge la vetta (1h.).   

Da qui si percorre la cresta (cornici) in direzione del gemello del Breithorn e si arriva sotto a un breve ma ripido canalino, percorso il quale le pendenze diminuiscono e in breve si arriva in vetta al Gemello (4106m). 

Si percorre la cresta verso ovest con un brevissimo tratto esposto e si arriva all’ancoraggio delle calate.   Con due doppie belle verticali si arriva sulla sella (4055m.) e si risale, dapprima su neve poi con qualche passo di facile arrampicata, fino alla vetta del Breithorn Orientale (4141m).  Dalla vetta con altre due calate si prende sul ghiacciaio e si scende alla sella (4014m) tra il Centrale e l’Orientale, dopodichè si scende sulla traccia che rientra verso il Polluce e di li al Rif. Guide d’Ayas.   

Quota 1/2 pensione rifugio: €. 65,00 (Soci C.A.I.) 

Punto d’appoggio: Rif. Mezzalama e Guide d’Ayas

Dislivello: 1°giorno > 1736mt. – 2°giorno > Max 1200mt. (dislivello indicativo solo salita e tiene conto dei diversi sali/scendi)

Tempistica: 1°giorno h.4/6 (tempistica solo salita/indicativa) – 2°giorno h. 6/7   

Difficoltà: ALPINISTICA (AD-) 

Attrezzatura: Piccozza/Ramponi/Imbragatura/Corda 

Abbigliamento: Adeguato alla gita/alpinistica e stagione 

Ritrovo e Partenza: via G.Quarenghi ang. via E.Kant dove c’è la chiesa Regina Pacis ore… (da stabilire) 

Iscrizioni: Presso la sede G.E.S.A.-C.A.I. Milano, in via E.Kant n.8 – 20151 Milano, il Giovedì sera dalle ore 21,00 alle ore 23,00 o in alternativa per SMS al n.339 4898386 Umberto # 338 2920938 Chiara 

Quota di partecipazione: Soci G.E.S.A.-C.A.I. €. 3,00 # Soci C.A.I. €. 4,00  La gita/alpinistica si effettuerà con auto proprie; ciascun passeggero dividerà le spese A/R con il proprio autista 

Il G.E.S.A.-C.A.I. si riserva la facoltà di modificare itinerari ed orari -a suo insindacabile giudizio ed anche in corso di gita- ove particolari circostanze lo rendessero opportuno.

Il G.E.S.A.-C.A.I. DECLINA OGNI RESPONSABILITA’ PER IL CASO DI INCIDENTI AI PARTECIPANTI  

Comments are closed.