Monte BAR (1816m.) 19 Novembre 2017

Domenica 19 Novembre 2017 – Monte BAR 1816m.

Interessante montagna interamente in territorio elvetico, dalla vetta si gode un notevole panorama che spazia dal golfo lacustre al verde retroterra della Va Colla; dalle Alpi Retiche, vallesame e bernesi, al massiccio del Monte Rosa.   

Accesso: Per raggiungere la località di partenza -senza il bollino autostradale svizzero- conviene passare il confine a Gaggiolo-Stabio, proseguire per Mendrisio, Lugano, Tesserete, Bidogno ed infine Corticiasca (1003m) dove si parcheggia in paese.

Itinerario: Dal centro si individua subito la segnaletica, si passa tra le vie del paese e poi su strada asfaltata  si passa accanto ad un grosso capannone in cemento (si potrebbe anche parcheggiare qui, ma la strada è parecchio stretta).   Con sentiero si sale prima per prati e poi per bosco, si raggiunge la località Pian Sotto (1196m) e poi l’Alpe Musgantina (1390m).   Si perviene alla Capanna Monte Bar (1600m) e sul retro dell’edificio si segue il ripido sentiero che conduce in vetta al monte.   La discesa avviene lungo il medesimo percorso di salita.

Ritrovo:  via Quarenghi ang. via Kant dove c’è la chiesa Regina Pacis ore 6,00

Dislivello: 850 mt. circa

Tempistica: 4,30-5,00 ore totali A/R

Classificazione: E

Equipaggiamento: abbigliamento adeguato  stagione/escursione

Attrezzatura: – – –

Quota di partecipazione: Soci G.E.S.A.-C.A.I. €. 3,00 # Soci C.A.I. €. 4,00 # NON SOCI C.A.I. €.5,00 + Assicurazione Infortunistica €. 9,00

La gita si svolgerà con auto proprie; ciascun passeggero dividerà le spese di viaggio A/R con il proprio autista

Il G.E.S.A.-C.A.I. si riserva di modificare itinerari ed orari -a suo insindacabile giudizio ed anche in corso di gita- ove particolari circostanze lo rendessero necessario o opportuno.  Il G.E.S.A.-C.A.I. declina ogni responsabilità per il caso di incidenti ai partecipanti

Comments are closed.