Monte Zeda – 25 maggio 2014

2014_5_25_monte_zedaIl monte Zeda (2156 mt) si trova al confine tra lago, pianura e montagna; il percorso di salita è facile e non impegnativo. La cima offre un panorama di grande impatto: i laghi prealpini, il monte Rosa con a destra la punta del Cervino, le alpi Marittime e nelle giornate terse la linea sfumata degli Appennini; a oriente il Bernina e ad occidente la val Pogallo e la bassa Valgrande.

Accesso: si esce dall’A26 a Baveno e si percorre il lungo lago fino ad Intra. Alla periferia, dopo il ponte sul torrente S. Giovanni, si segue la provinciale a sinistra per Premeno, si superano Manegra, pian del Cavallo e Colle (1238 mt). Da qui si entra nel versante cannobino e si raggiungono prima l’alpe Archia (1354 mt) e quindi il passo Folungo (1369 mt) dove si parcheggia. Da Intra sono circa 32 Km.

Itinerario: dal passo Folungo si risale l’ampio costolone erboso seguendo una traccia ben marcata; si supera quindi un tratto ripido fra rocce affioranti. Sulla sommità si traversa a sinistra nei pressi di una postazione difensiva della Grande Guerra e, all’altezza di una curva sostenuta da muraglione, si raggiunge la mulattiera militare che si segue percorrendo a mezza costa il versante della montagna. Raggiunta la sella del Pian Vadà si continua sulla mulattiera, alla prima curva si prende un sentiero che rapidamente guadagna quota e quindi si riprende la mulattiera. Si continua in falsopiano e, in vista della croce di vetta, si raggiuge la base della cuspide sommitale del monte Zeda. Si tralasciano due deviazioni a destra e sinistra e, con evidente percorso, si risale il costone che, superando gli ultimi 300 metri di dislivello, porta in vetta. Per la discesa si percorre il medesimo tragitto.

Ritrovo: via Quarenghi angolo via Kant dove c’è la chiesa Regina Pacis ore 7.00 Dislivello: mt 787
Tempo: 2.00 – 2.30 ore circa per la salita Classificazione: E
Equipaggiamento: abbigliamento adeguato all’escursione.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
Soci Euro 3,00
Non Soci Euro 5,00
Assicurazione non Soci Euro 7,00

La gita si svolgerà con auto proprie; ciascun passeggero dividerà le spese con il proprio autista

Il GESA CAI si riserva la facoltà di modificare itinerari ed orari – a suo insindacabile giudizio ed anche in corso di gita – ove particolari circostanze lo rendessero necessario o opportuno.
Il GESA CAI declina ogni responsabilità per il caso di incidenti ai partecipanti.

One Response to Monte Zeda – 25 maggio 2014

  1. Luis Borges 2 giugno 2014 at 12:24 #

    bellissime gita, vi lascio le foto che ho fatto:
    http://1drv.ms/1nN1yYA

Lascia un commento